Comunità Pastorale S.Crocifisso MEDA

Voce di Gennaio 2018

Indice degli articoli

Vivere il Natale in modo vero

A proposito di Natale e di presepi

di don Luigi

Non mi faccio avanti con frequenza a scrivere sul nostro mensile. Questa volta sono stato sollecitato quando ormai era scaduto il tempo per andare in stampa.

Non ho la pretesa di compiere una verifica sulle feste di Natale, sui doni e sui tesori delle vacanze natalizie, ma desidero citare alcuni aspetti positivi. Il primo aspetto è il fatto che il Natale non è solo dei cristiani, anche se alcuni fatti natalizi e alcune esperienze hanno bisogno di essere cristianizzati. Il professor Massimo Cacciari sul quotidiano Il Giornale così ha affermato in una intervista: «La verità è che l’indifferenza regna sovrana e avvolge un po’ tutti: i laici (N.d.A.=laicisti) e i cattolici». Egli chiama il Natale come fosse un simbolo, cioè: «Il Natale è un simbolo che ha dato un contributo straordinario alla nostra storia, alla nostra civiltà, alla nostra sensibilità…. Non si tratta di Dio che stabilisce una relazione tra gli uomini, ma Dio che viene sulla Terra attraverso Gesù Cristo. Natale è fare memoria di questa storia sconvolgente, un fatto vertiginoso…. Natale, purtroppo, è diventato una favoletta, una specie di racconto edificante che spegne le inquietudini…». Termina l’intervista dicendo: «Il filosofo non può credere, ma è inquieto e riflette. Il filosofo ricerca, il filosofo prega il nulla. Il fedele è invece convinto che la sua preghiera sia ascoltata».

Più costruttivo è un articolo a pag.2 di Avvenire del 2 gennaio dal titolo Anche il cacciatore “Fa pace” con l’uccellino, e così il Natale cambia «tutti i rapporti delle persone, anche con la natura…».

Un grazie di cuore a tutti coloro che in modi diversissimi ci hanno aiutato a vivere il Natale in modo vero, non certo come quel presepe di Meda, dove, al posto di Gesù Bambino c’era un pinetto con la Stella di Davide e al posto della Madonna una dolce creatura delle foreste del Nord Europa….



Per ricordare

Modifiche orari Messe domenicali S.Maria Nascente

Da domenica 18 novembre, 1ª Domenica di Avvento, cambierà l’orario delle Messe domenicali che sarà il seguente:
  • in parrocchia alle ore 8.00, 11.00 e 18.30;
  • in Santuario alle ore 9.00.

É disponibile il numero di Dicembre 2018 della Voce della Comunità