Comunità Pastorale S.Crocifisso MEDA

 

Cronaca di Luglio 2014


È disponibile i'informatore parocchiale Voce della Comunità.


6 Luglio 2014
Quarta domenica dopo Pentecoste

Modifiche orari Ss.Messe nel periodo estivo

Ss.Messe Festive

Nei mesi di luglio e agosto di quest’anno a S.Maria Nascente le Ss.Messe delle ore 10:00 e 11:30 sono accorpate in un’unica S.Messa alle ore 11:00; a Madonna di Fatima la domenica mattina si celebra una sola S.Messa alle ore 10:0010.00, invece che alle ore 9:00 e 11:00.
A S.Giacomo non viene celebrata la S.Messa domenicale delle ore 18:30; rimane invece invariato l’orario pomeridiano domenicale alla Parrocchia S.Maria Nascente con la S.Messa delle ore 18:30 e alla Parrocchia Madonna di Fatima con la S.Messa delle ore 17:00.

Riepilogo orari Ss.Messe domenicali luglio e agosto

Sabato sera
Casa di Riposo G.Besana ore 17:00, MdF ore 18:00, SMN ore 18:30 e SG ore 20:30
Domenica
SMN ore 8:00, 11:00 e 18:30, Santuario ore 9:00, SG ore 8:30 e 10:30 MdF ore 10:00 e 17:00

Ss.Messe feriali

Nei mesi di luglio e agosto, nei giorni feriali, saranno sospese le seguenti Ss.Messe:

  • SG, quella del venerdì alle ore 20:30;
  • Casa di Riposo G.Besana, quella del mercoledì alle ore 7:00.

Comunicazione sul Parroco della nostra Comunità Pastorale

Pubblichiamo una lettera inviata da padre Patrizio Garascia, vicario episcopale per la nostra zona pastorale quinta (Monza) con importanti comunicazioni circa il parroco della nostra Comunità Pastorale S.Crocifisso.

Segue una lettera di spiegazioni da parte del parroco don Gaudenzio.

Una doverosa spiegazione

“Ma non le piace proprio restare a Meda?” Mi hanno posto in molti questa domanda, dopo l’annuncio del mio trasferimento a Pessano con Bornago. In realtà mi sono trovato bene a Meda, anche perché sono anch’io brianzolo e ho svolto 27 anni del mio ministero in Brianza: mi trovo quindi nel mio ambiente naturale. E ho lavorato bene a Meda; sono contento del cammino che in questi anni insieme abbiamo fatto. Ritengo però giusto il passo che sto compiendo e vorrei cercare di spiegarlo.


Nel mese di febbraio ho chiesto al Vicario Episcopale della nostra zona pastorale di aiutarmi a fare una verifica sulla mia situazione, disponibile anche a continuare come parroco e responsabile della Comunità Pastorale S.Crocifisso se fosse risultata migliore questa alternativa, ma esprimendo il desiderio di un impegno meno gravoso e più consono al mio cammino attuale nella Chiesa di Milano.

La verifica verteva su questi due aspetti.

  1. La mia situazione personale.
    Mi avvicino ai 70 anni e sento sempre più il peso della responsabilità della Comunità Pastorale, soprattutto per quanto riguarda il prendere decisioni. Non ho più voglia di litigare, mi costa imporre delle scelte, forse ho anche meno entusiasmo, pur credendo in modo convinto nel lavoro che stiamo facendo. Se è lecito paragonare le cose piccole alle grandi, mi sento –credo– un po’ come Benedetto XVI quando ha detto: “Non mi sento più le forze per guidare in modo adeguato la Chiesa; è giusto che lasci il compito a un altro e io continui a lavorare nella Chiesa in modo diverso”.
    Mi piacerebbe, intanto che sono ancora un po’ in forze, dedicare meno tempo al lavoro organizzativo e decisionale e più tempo all’incontro con le persone, alla preghiera e magari anche alla lettura. Un compito meno manageriale e più “spirituale“ e “pastorale”. Da questo punto di vista sono contento che, dopo la verifica, mi è stato chiesto di avviare un nuovo cammino di Comunità Pastorale (è il terzo), però come vicario parrocchiale e non come responsabile. Lo ritengo un lavoro interessante e più adeguato alle mie attuali risorse.
    Non mi sento per niente rottamato.
  2. La Comunità Pastorale.
    In questi sette anni c’è stato il passaggio dalle tre parrocchie alla Comunità Pastorale. Non che sia un lavoro concluso (ci sono ancora diversi aspetti da precisare) ma possiamo complessivamente ritenerci in una fase avanzata di questo cammino. E, nel complesso, credo che non sia un lavoro fatto male. Certo, grazie all’impegno e alla collaborazione di tutta la Diaconia, del Consiglio Pastorale, dei Consigli per gli Affari Economici e di tanti altri collaboratori. Il lavoro è stato collegiale, non mio.
    Ora è il momento di impostare il lavoro del futuro, di passare alla seconda fase, come dicevo nel numero di giugno dell’informatore parrocchiale. Sarà un impegno interessante, perché la comunità di Meda è ricca e vivace.
    È bene che sia un prete più giovane, che abbia più energie, più idee e più tempo davanti per realizzarla. Se c’è un momento giusto per fare il cambio di guida, credo sia proprio questo.
    Per il bene della Comunità.

So che questo non deve essere solo un calcolo umano, perché è lo Spirito Santo che guida la Chiesa e non le nostre forze o la nostra bravura, e neanche i nostri progetti pastorali. Per questo ho chiesto al mio Vicario di Zona di aiutarmi a fare questo discernimento. Lui ha valutato la situazione, si è consultato, abbiamo pregato. Verso Pasqua mi ha detto che la mia richiesta è stata accettata: rimaneva da decidere il dove e il come. Si è giunti così a domenica 22 giugno, quando è stato comunicato alla comunità il cambiamento in atto.


Devo dire che ora sono sereno. Penso che sia la scelta giusta, anche se è stata faticosa; giusta per la Comunità Pastorale e anche per me. Mi rincresce interrompere legami e cammini con le persone, magari da poco iniziati; non è che faccio il passo con leggerezza. Mi rincresce soprattutto ora che, superata la timidezza iniziale, stavo iniziando con più facilità rapporti con le persone. Mi rincresce anche perché si intravvedono risultati positivi del lavoro che stiamo facendo. Mi rincresce perché so che a molte persone la mia partenza reca un po’ di sofferenza.

Mi rincresce, ma è giusto così.


Resta lo spazio per il grazie e i saluti, ma avremo ancora tempo per farlo.

Don Gaudenzio


Programma festa di S.Giacomo apostolo

Domenica 20 luglio 2014

  • Ore 10:30 - S.Messa solenne concelebrata, presieduta dal parroco don Gaudenzio Corno, nel 45º di ordinazione sacerdotale. Segue aperitivo nel salone dell’oratorio.
  • Ore 15:00 - Inizio torneo di bocce a coppie e attività ricreative varie.
  • Ore 18:30 - Happy hour.

Venerdì 25 luglio 2014 (Festa liturgica di S.Giacomo)

  • Ore 8:45 S.Messa distinta.
  • Ore 19:00 - Benedizione degli automezzi sul piazzale della chiesa.

Avvisi per tutta la Comunità

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Parrocchia S.Maria Nascente

  • Le fotografie degli anniversari di nozze sono a disposizione in ufficio parrocchiale.
  • Ricordiamo che domenica prossima troverete sulle panche e sulle sedie la busta per l’offerta mensile destinata al restauro del Santuario.

Parrocchia Madonna di Fatima

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Parrocchia S.Giacomo

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Pastorale Giovanile della Comunità

Oratorio feriale
  • Giovedì 10 luglio alle ore 21:00 presso l’Oratorio di Madonna di Fatima, Festa di chiusura dell'Oratorio Feriale 2014 per le classi dalla 5ª elementare alla 3ª media.
  • Venerdì 11 luglio alle ore 21:00 all'Oratorio S.Crocifisso, Festa di chiusura dell'Oratorio Feriale 2014 per le classi dalla 1ª alla 4ª elementare.

13 Luglio 2014
Quinta domenica dopo Pentecoste

Modifiche orari Ss.Messe nel periodo estivo

Ss.Messe Festive

Nei mesi di luglio e agosto di quest’anno a S.Maria Nascente le Ss.Messe delle ore 10:00 e 11:30 sono accorpate in un’unica S.Messa alle ore 11:00; a Madonna di Fatima la domenica mattina si celebra una sola S.Messa alle ore 10:0010.00, invece che alle ore 9:00 e 11:00.
A S.Giacomo non viene celebrata la S.Messa domenicale delle ore 18:30; rimane invece invariato l’orario pomeridiano domenicale alla Parrocchia S.Maria Nascente con la S.Messa delle ore 18:30 e alla Parrocchia Madonna di Fatima con la S.Messa delle ore 17:00.

Riepilogo orari Ss.Messe domenicali luglio e agosto

Sabato sera
Casa di Riposo G.Besana ore 17:00, MdF ore 18:00, SMN ore 18:30 e SG ore 20:30
Domenica
SMN ore 8:00, 11:00 e 18:30, Santuario ore 9:00, SG ore 8:30 e 10:30 MdF ore 10:00 e 17:00

Ss.Messe feriali

Nei mesi di luglio e agosto, nei giorni feriali, saranno sospese le seguenti Ss.Messe:

  • SG, quella del venerdì alle ore 20:30;
  • Casa di Riposo G.Besana, quella del mercoledì alle ore 7:00.

Comunicazione sul Parroco della nostra Comunità Pastorale

Pubblichiamo una lettera inviata da padre Patrizio Garascia, vicario episcopale per la nostra zona pastorale quinta (Monza) con importanti comunicazioni circa il parroco della nostra Comunità Pastorale S.Crocifisso.

Segue una lettera di spiegazioni da parte del parroco don Gaudenzio.

Una doverosa spiegazione

“Ma non le piace proprio restare a Meda?” Mi hanno posto in molti questa domanda, dopo l’annuncio del mio trasferimento a Pessano con Bornago. In realtà mi sono trovato bene a Meda, anche perché sono anch’io brianzolo e ho svolto 27 anni del mio ministero in Brianza: mi trovo quindi nel mio ambiente naturale. E ho lavorato bene a Meda; sono contento del cammino che in questi anni insieme abbiamo fatto. Ritengo però giusto il passo che sto compiendo e vorrei cercare di spiegarlo.


Nel mese di febbraio ho chiesto al Vicario Episcopale della nostra zona pastorale di aiutarmi a fare una verifica sulla mia situazione, disponibile anche a continuare come parroco e responsabile della Comunità Pastorale S.Crocifisso se fosse risultata migliore questa alternativa, ma esprimendo il desiderio di un impegno meno gravoso e più consono al mio cammino attuale nella Chiesa di Milano.

La verifica verteva su questi due aspetti.

  1. La mia situazione personale.
    Mi avvicino ai 70 anni e sento sempre più il peso della responsabilità della Comunità Pastorale, soprattutto per quanto riguarda il prendere decisioni. Non ho più voglia di litigare, mi costa imporre delle scelte, forse ho anche meno entusiasmo, pur credendo in modo convinto nel lavoro che stiamo facendo. Se è lecito paragonare le cose piccole alle grandi, mi sento –credo– un po’ come Benedetto XVI quando ha detto: “Non mi sento più le forze per guidare in modo adeguato la Chiesa; è giusto che lasci il compito a un altro e io continui a lavorare nella Chiesa in modo diverso”.
    Mi piacerebbe, intanto che sono ancora un po’ in forze, dedicare meno tempo al lavoro organizzativo e decisionale e più tempo all’incontro con le persone, alla preghiera e magari anche alla lettura. Un compito meno manageriale e più “spirituale“ e “pastorale”. Da questo punto di vista sono contento che, dopo la verifica, mi è stato chiesto di avviare un nuovo cammino di Comunità Pastorale (è il terzo), però come vicario parrocchiale e non come responsabile. Lo ritengo un lavoro interessante e più adeguato alle mie attuali risorse.
    Non mi sento per niente rottamato.
  2. La Comunità Pastorale.
    In questi sette anni c’è stato il passaggio dalle tre parrocchie alla Comunità Pastorale. Non che sia un lavoro concluso (ci sono ancora diversi aspetti da precisare) ma possiamo complessivamente ritenerci in una fase avanzata di questo cammino. E, nel complesso, credo che non sia un lavoro fatto male. Certo, grazie all’impegno e alla collaborazione di tutta la Diaconia, del Consiglio Pastorale, dei Consigli per gli Affari Economici e di tanti altri collaboratori. Il lavoro è stato collegiale, non mio.
    Ora è il momento di impostare il lavoro del futuro, di passare alla seconda fase, come dicevo nel numero di giugno dell’informatore parrocchiale. Sarà un impegno interessante, perché la comunità di Meda è ricca e vivace.
    È bene che sia un prete più giovane, che abbia più energie, più idee e più tempo davanti per realizzarla. Se c’è un momento giusto per fare il cambio di guida, credo sia proprio questo.
    Per il bene della Comunità.

So che questo non deve essere solo un calcolo umano, perché è lo Spirito Santo che guida la Chiesa e non le nostre forze o la nostra bravura, e neanche i nostri progetti pastorali. Per questo ho chiesto al mio Vicario di Zona di aiutarmi a fare questo discernimento. Lui ha valutato la situazione, si è consultato, abbiamo pregato. Verso Pasqua mi ha detto che la mia richiesta è stata accettata: rimaneva da decidere il dove e il come. Si è giunti così a domenica 22 giugno, quando è stato comunicato alla comunità il cambiamento in atto.


Devo dire che ora sono sereno. Penso che sia la scelta giusta, anche se è stata faticosa; giusta per la Comunità Pastorale e anche per me. Mi rincresce interrompere legami e cammini con le persone, magari da poco iniziati; non è che faccio il passo con leggerezza. Mi rincresce soprattutto ora che, superata la timidezza iniziale, stavo iniziando con più facilità rapporti con le persone. Mi rincresce anche perché si intravvedono risultati positivi del lavoro che stiamo facendo. Mi rincresce perché so che a molte persone la mia partenza reca un po’ di sofferenza.

Mi rincresce, ma è giusto così.


Resta lo spazio per il grazie e i saluti, ma avremo ancora tempo per farlo.

Don Gaudenzio


Programma festa di S.Giacomo apostolo

Domenica 20 luglio 2014

  • Ore 10:30 - S.Messa solenne concelebrata, presieduta dal parroco don Gaudenzio Corno, nel 45º di ordinazione sacerdotale. Segue aperitivo nel salone dell’oratorio.
  • Ore 15:00 - Inizio torneo di bocce a coppie e attività ricreative varie.
  • Ore 18:30 - Happy hour.

Venerdì 25 luglio 2014 (Festa liturgica di S.Giacomo)

  • Ore 8:45 S.Messa distinta.
  • Ore 19:00 - Benedizione degli automezzi sul piazzale della chiesa.

Avvisi per tutta la Comunità

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Parrocchia S.Maria Nascente

  • Il mensile diocesano Il Segno di è uscito: gli abbonati lo possono ritirare in sacrestia.
  • L’informatore “La Voce della Comunità” di è uscito: lo trovate sulle balaustre degli altari laterali, in fondo alla chiesa ed in Buona Stampa. Chiunque lo può prendere lasciando l’offerta di € 1,00 nell’apposita cassetta.
  • Sulle panche e sulle sedie trovate la busta per l’offerta mensile destinata al restauro del Santuario.
  • Le fotografie degli anniversari di nozze sono a disposizione in ufficio parrocchiale.
  • È a disposizione in Buona Stampa l’ ”Instrumentum Laboris” per il prossimo sinodo straordinario dei Vescovi, dal titolo “LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA”.
  • Festa patronale 8 settembre: saranno allestiti la tradizionale pesca di beneficenza ed il banco vendita: per questo chiediamo a tutti collaborazione a donare qualcosa di bello in modo che si possano allestire una pesca ed un banco vendita decorosi. Per informazioni, per la consegna ed il ritiro del materiale chiamare il n°cell.3384594088 per la pesca e n°cell.3397771792 per il banco vendita.

Parrocchia Madonna di Fatima

  • L’informatore “La Voce della Comunità” di è a disposizione in Buona Stampa con offerta di € 1,00.

Parrocchia S.Giacomo

  • L’informatore “LA VOCE DELLA COMUNITÀ” con Il Segno di è a disposizione, in Buona Stampa ed in distribuzione in settimana agli abbonati.
  • È a disposizione in Buona Stampa l’ ”Instrumentum Laboris” per il prossimo sinodo straordinario dei Vescovi, dal titolo “LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA”.

Pastorale Giovanile della Comunità

Chiusura oratori nel periodo estivo
  • L'OSC è chiuso tutto il mese di luglio e agosto;
  • L'oratorio di S.Giacomo è chiuso da domenica 3 agosto a domenica 24 agosto e riapre domenica 31 agosto;
  • L'oratorio di Madonna di Fatima è sempre aperto;
  • Si ricorda che l'apertura degli oratori non coincide con l'inizio delle attività della pastorale giovanile (animazione…): queste inizieranno dopo la festa di apertura degli oratori che sarà a fine settembre.

20 Luglio 2014
Sesta domenica dopo Pentecoste

Modifiche orari Ss.Messe nel periodo estivo

Ss.Messe Festive

Nei mesi di luglio e agosto di quest’anno a S.Maria Nascente le Ss.Messe delle ore 10:00 e 11:30 sono accorpate in un’unica S.Messa alle ore 11:00; a Madonna di Fatima la domenica mattina si celebra una sola S.Messa alle ore 10:0010.00, invece che alle ore 9:00 e 11:00.
A S.Giacomo non viene celebrata la S.Messa domenicale delle ore 18:30; rimane invece invariato l’orario pomeridiano domenicale alla Parrocchia S.Maria Nascente con la S.Messa delle ore 18:30 e alla Parrocchia Madonna di Fatima con la S.Messa delle ore 17:00.

Riepilogo orari Ss.Messe domenicali luglio e agosto

Sabato sera
Casa di Riposo G.Besana ore 17:00, MdF ore 18:00, SMN ore 18:30 e SG ore 20:30
Domenica
SMN ore 8:00, 11:00 e 18:30, Santuario ore 9:00, SG ore 8:30 e 10:30 MdF ore 10:00 e 17:00

Ss.Messe feriali

Nei mesi di luglio e agosto, nei giorni feriali, saranno sospese le seguenti Ss.Messe:

  • SG, quella del venerdì alle ore 20:30;
  • Casa di Riposo G.Besana, quella del mercoledì alle ore 7:00.

Comunicazione sul Parroco della nostra Comunità Pastorale

Pubblichiamo una lettera inviata da padre Patrizio Garascia, vicario episcopale per la nostra zona pastorale quinta (Monza) con importanti comunicazioni circa il parroco della nostra Comunità Pastorale S.Crocifisso.

Segue una lettera di spiegazioni da parte del parroco don Gaudenzio.

Una doverosa spiegazione

“Ma non le piace proprio restare a Meda?” Mi hanno posto in molti questa domanda, dopo l’annuncio del mio trasferimento a Pessano con Bornago. In realtà mi sono trovato bene a Meda, anche perché sono anch’io brianzolo e ho svolto 27 anni del mio ministero in Brianza: mi trovo quindi nel mio ambiente naturale. E ho lavorato bene a Meda; sono contento del cammino che in questi anni insieme abbiamo fatto. Ritengo però giusto il passo che sto compiendo e vorrei cercare di spiegarlo.


Nel mese di febbraio ho chiesto al Vicario Episcopale della nostra zona pastorale di aiutarmi a fare una verifica sulla mia situazione, disponibile anche a continuare come parroco e responsabile della Comunità Pastorale S.Crocifisso se fosse risultata migliore questa alternativa, ma esprimendo il desiderio di un impegno meno gravoso e più consono al mio cammino attuale nella Chiesa di Milano.

La verifica verteva su questi due aspetti.

  1. La mia situazione personale.
    Mi avvicino ai 70 anni e sento sempre più il peso della responsabilità della Comunità Pastorale, soprattutto per quanto riguarda il prendere decisioni. Non ho più voglia di litigare, mi costa imporre delle scelte, forse ho anche meno entusiasmo, pur credendo in modo convinto nel lavoro che stiamo facendo. Se è lecito paragonare le cose piccole alle grandi, mi sento –credo– un po’ come Benedetto XVI quando ha detto: “Non mi sento più le forze per guidare in modo adeguato la Chiesa; è giusto che lasci il compito a un altro e io continui a lavorare nella Chiesa in modo diverso”.
    Mi piacerebbe, intanto che sono ancora un po’ in forze, dedicare meno tempo al lavoro organizzativo e decisionale e più tempo all’incontro con le persone, alla preghiera e magari anche alla lettura. Un compito meno manageriale e più “spirituale“ e “pastorale”. Da questo punto di vista sono contento che, dopo la verifica, mi è stato chiesto di avviare un nuovo cammino di Comunità Pastorale (è il terzo), però come vicario parrocchiale e non come responsabile. Lo ritengo un lavoro interessante e più adeguato alle mie attuali risorse.
    Non mi sento per niente rottamato.
  2. La Comunità Pastorale.
    In questi sette anni c’è stato il passaggio dalle tre parrocchie alla Comunità Pastorale. Non che sia un lavoro concluso (ci sono ancora diversi aspetti da precisare) ma possiamo complessivamente ritenerci in una fase avanzata di questo cammino. E, nel complesso, credo che non sia un lavoro fatto male. Certo, grazie all’impegno e alla collaborazione di tutta la Diaconia, del Consiglio Pastorale, dei Consigli per gli Affari Economici e di tanti altri collaboratori. Il lavoro è stato collegiale, non mio.
    Ora è il momento di impostare il lavoro del futuro, di passare alla seconda fase, come dicevo nel numero di giugno dell’informatore parrocchiale. Sarà un impegno interessante, perché la comunità di Meda è ricca e vivace.
    È bene che sia un prete più giovane, che abbia più energie, più idee e più tempo davanti per realizzarla. Se c’è un momento giusto per fare il cambio di guida, credo sia proprio questo.
    Per il bene della Comunità.

So che questo non deve essere solo un calcolo umano, perché è lo Spirito Santo che guida la Chiesa e non le nostre forze o la nostra bravura, e neanche i nostri progetti pastorali. Per questo ho chiesto al mio Vicario di Zona di aiutarmi a fare questo discernimento. Lui ha valutato la situazione, si è consultato, abbiamo pregato. Verso Pasqua mi ha detto che la mia richiesta è stata accettata: rimaneva da decidere il dove e il come. Si è giunti così a domenica 22 giugno, quando è stato comunicato alla comunità il cambiamento in atto.


Devo dire che ora sono sereno. Penso che sia la scelta giusta, anche se è stata faticosa; giusta per la Comunità Pastorale e anche per me. Mi rincresce interrompere legami e cammini con le persone, magari da poco iniziati; non è che faccio il passo con leggerezza. Mi rincresce soprattutto ora che, superata la timidezza iniziale, stavo iniziando con più facilità rapporti con le persone. Mi rincresce anche perché si intravvedono risultati positivi del lavoro che stiamo facendo. Mi rincresce perché so che a molte persone la mia partenza reca un po’ di sofferenza.

Mi rincresce, ma è giusto così.


Resta lo spazio per il grazie e i saluti, ma avremo ancora tempo per farlo.

Don Gaudenzio


Programma festa di S.Giacomo apostolo
che si celebra questa domenica

Domenica 20 luglio 2014

  • Ore 10:30 - S.Messa solenne concelebrata, presieduta dal parroco don Gaudenzio Corno, nel 45º di ordinazione sacerdotale. Segue aperitivo nel salone dell’oratorio.
  • Ore 15:00 - Inizio torneo di bocce a coppie e attività ricreative varie (calcio, pallavolo, ping-pong, calcio balilla). Iscrizioni su appositi tabelloni.
  • Ore 18:30 - Happy hour.

Venerdì 25 luglio 2014 (Festa liturgica di S.Giacomo)

  • Ore 8:45 S.Messa distinta.
  • Ore 19:00 - Benedizione degli automezzi sul piazzale della chiesa.

Programma festa di del S.Crocifisso

Sabato 2 agosto 201 anni (1813–2014) del miracolo del S.Crocifisso (tutte le funzioni si svolgono in Santuario)

Mercoledì 30 luglio ore 20:30
S.Messa e possibilità di confessioni
Venerdì 1º agosto ore 21:00
Celebrazione dei Vesperi dell'Esaltazione della Croce (è sospesa la S.Messa delle ore 20:30 a SMN). Esposizione del S.Crocifisso ed Adorazione notturna fino alla S.Messa delle ore 5:00.
Sabato 2 agosto ore 5:00
S.Messa nell’ora del miracolo
Sabato 2 agosto ore 9:00
S.Messa (in particolare per la parrocchia di S.Giacomo)
Sabato 2 agosto ore 21:00
S.Messa solenne del 201º anniversario del miracolo (sono sospese le Ss.Messe delle ore 18:30 a SMN e 20.:30 a SG)
Domenica 3 agosto ore 16:00
Adorazione della Croce
Domenica 3 agosto ore 21:00
Veglia della Croce (orario festivo normale delle Ss.Messe)
Lunedì 4 agosto Ore 21:00
S.Messa con il Suffragio dei benefattori del Santuario e Riposizione del S.Crocifisso

Perdono di Assisi

Da mezzogiorno di venerdì 1º agosto alla mezzanotte del giorno seguente si può acquistare l’indulgenza plenaria del Perdono di Assisi, una sola volta, visitando una Chiesa parrocchiale, o una Chiesa Cattedrale o altra che ne abbia l'indulto, recitando il Padre Nostro ed il Credo ed aggiungendo una preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre il Papa. Sono richieste, almeno nei giorni precedenti o seguenti, la Confessione e la Comunione.


Sagra dei Ss.Nazaro e Celso
Domenica 27 luglio 2014

Giovedì 24 luglio ore 20:30
Triduo di preparazione
Venerdì 25 luglio ore 20:30
Triduo di preparazione
Sabato 26 luglio ore 20:30
Triduo di preparazione
Domenica 27 luglio ore 8:30
S.Messa celebrata sul sagrato della chiesetta da don Gaudenzio Corno
Domenica 27 luglio ore 20:30
Preghiera, benedizione e bacio delle Reliquie con don Gaudenzio

È presente il Corpo Musicale “La Cittadina”


Pro loco ProMeda per il Santuario

L'ultima domenica del mese, alle ore 10:30 ed alle 16:30, visita guidata in Santuario.

Avvisi per tutta la Comunità

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Parrocchia S.Maria Nascente

  • Le fotografie degli anniversari di nozze sono a disposizione in ufficio parrocchiale.
  • Festa patronale 8 settembre: saranno allestiti la tradizionale pesca di beneficenza ed il banco vendita: per questo chiediamo a tutti collaborazione a donare qualcosa di bello in modo che si possano allestire una pesca ed un banco vendita decorosi. Per informazioni, per la consegna ed il ritiro del materiale chiamare il n°cell.3384594088 per la pesca e n°cell.3397771792 per il banco vendita.

Parrocchia Madonna di Fatima

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Parrocchia S.Giacomo

  • Celebrazione comunitaria del S.Battesimo: nel pomeriggio alle ore 16:30.
  • Sabato 2 agosto è sospesa la S.Messa mattutina delle ore 8:45 in quanto alle ore 9:00 in Santuario, nel 201º anniversario del Miracolo del Crocifisso, è celebrata una S.Messa a cura della parrocchia di S.Giacomo.
  • Nel mese di agosto la segreteria parrocchiale sarà aperta solo il mercoledì mattina dalle ore 9:30 alle ore 10:30. Si coglie l’occasione per ringraziare le persone volontarie che assicurano durante tutto l’anno la copertura settimanale del servizio.

Pastorale Giovanile della Comunità

Chiusura oratori nel periodo estivo
  • L'OSC è chiuso tutto il mese di luglio e agosto;
  • L'oratorio di S.Giacomo è chiuso da domenica 3 agosto a domenica 24 agosto e riapre domenica 31 agosto;
  • L'oratorio di Madonna di Fatima è sempre aperto;
  • Si ricorda che l'apertura degli oratori non coincide con l'inizio delle attività della pastorale giovanile (animazione…): queste inizieranno dopo la festa di apertura degli oratori che sarà a fine settembre.

27 Luglio 2014
Settima domenica dopo Pentecoste

Modifiche orari Ss.Messe nel periodo estivo

Ss.Messe Festive

Nei mesi di luglio e agosto di quest’anno a S.Maria Nascente le Ss.Messe delle ore 10:00 e 11:30 sono accorpate in un’unica S.Messa alle ore 11:00; a Madonna di Fatima la domenica mattina si celebra una sola S.Messa alle ore 10:0010.00, invece che alle ore 9:00 e 11:00.
A S.Giacomo non viene celebrata la S.Messa domenicale delle ore 18:30; rimane invece invariato l’orario pomeridiano domenicale alla Parrocchia S.Maria Nascente con la S.Messa delle ore 18:30 e alla Parrocchia Madonna di Fatima con la S.Messa delle ore 17:00.

Riepilogo orari Ss.Messe domenicali luglio e agosto

Sabato sera
Casa di Riposo G.Besana ore 17:00, MdF ore 18:00, SMN ore 18:30 e SG ore 20:30
Domenica
SMN ore 8:00, 11:00 e 18:30, Santuario ore 9:00, SG ore 8:30 e 10:30 MdF ore 10:00 e 17:00

Ss.Messe feriali

Nei mesi di luglio e agosto, nei giorni feriali, saranno sospese le seguenti Ss.Messe:

  • SG, quella del venerdì alle ore 20:30;
  • Casa di Riposo G.Besana, quella del mercoledì alle ore 7:00.

Comunicazione sul Parroco della nostra Comunità Pastorale

Pubblichiamo una lettera inviata da padre Patrizio Garascia, vicario episcopale per la nostra zona pastorale quinta (Monza) con importanti comunicazioni circa il parroco della nostra Comunità Pastorale S.Crocifisso.

Segue una lettera di spiegazioni da parte del parroco don Gaudenzio.

Una doverosa spiegazione

“Ma non le piace proprio restare a Meda?” Mi hanno posto in molti questa domanda, dopo l’annuncio del mio trasferimento a Pessano con Bornago. In realtà mi sono trovato bene a Meda, anche perché sono anch’io brianzolo e ho svolto 27 anni del mio ministero in Brianza: mi trovo quindi nel mio ambiente naturale. E ho lavorato bene a Meda; sono contento del cammino che in questi anni insieme abbiamo fatto. Ritengo però giusto il passo che sto compiendo e vorrei cercare di spiegarlo.


Nel mese di febbraio ho chiesto al Vicario Episcopale della nostra zona pastorale di aiutarmi a fare una verifica sulla mia situazione, disponibile anche a continuare come parroco e responsabile della Comunità Pastorale S.Crocifisso se fosse risultata migliore questa alternativa, ma esprimendo il desiderio di un impegno meno gravoso e più consono al mio cammino attuale nella Chiesa di Milano.

La verifica verteva su questi due aspetti.

  1. La mia situazione personale.
    Mi avvicino ai 70 anni e sento sempre più il peso della responsabilità della Comunità Pastorale, soprattutto per quanto riguarda il prendere decisioni. Non ho più voglia di litigare, mi costa imporre delle scelte, forse ho anche meno entusiasmo, pur credendo in modo convinto nel lavoro che stiamo facendo. Se è lecito paragonare le cose piccole alle grandi, mi sento –credo– un po’ come Benedetto XVI quando ha detto: “Non mi sento più le forze per guidare in modo adeguato la Chiesa; è giusto che lasci il compito a un altro e io continui a lavorare nella Chiesa in modo diverso”.
    Mi piacerebbe, intanto che sono ancora un po’ in forze, dedicare meno tempo al lavoro organizzativo e decisionale e più tempo all’incontro con le persone, alla preghiera e magari anche alla lettura. Un compito meno manageriale e più “spirituale“ e “pastorale”. Da questo punto di vista sono contento che, dopo la verifica, mi è stato chiesto di avviare un nuovo cammino di Comunità Pastorale (è il terzo), però come vicario parrocchiale e non come responsabile. Lo ritengo un lavoro interessante e più adeguato alle mie attuali risorse.
    Non mi sento per niente rottamato.
  2. La Comunità Pastorale.
    In questi sette anni c’è stato il passaggio dalle tre parrocchie alla Comunità Pastorale. Non che sia un lavoro concluso (ci sono ancora diversi aspetti da precisare) ma possiamo complessivamente ritenerci in una fase avanzata di questo cammino. E, nel complesso, credo che non sia un lavoro fatto male. Certo, grazie all’impegno e alla collaborazione di tutta la Diaconia, del Consiglio Pastorale, dei Consigli per gli Affari Economici e di tanti altri collaboratori. Il lavoro è stato collegiale, non mio.
    Ora è il momento di impostare il lavoro del futuro, di passare alla seconda fase, come dicevo nel numero di giugno dell’informatore parrocchiale. Sarà un impegno interessante, perché la comunità di Meda è ricca e vivace.
    È bene che sia un prete più giovane, che abbia più energie, più idee e più tempo davanti per realizzarla. Se c’è un momento giusto per fare il cambio di guida, credo sia proprio questo.
    Per il bene della Comunità.

So che questo non deve essere solo un calcolo umano, perché è lo Spirito Santo che guida la Chiesa e non le nostre forze o la nostra bravura, e neanche i nostri progetti pastorali. Per questo ho chiesto al mio Vicario di Zona di aiutarmi a fare questo discernimento. Lui ha valutato la situazione, si è consultato, abbiamo pregato. Verso Pasqua mi ha detto che la mia richiesta è stata accettata: rimaneva da decidere il dove e il come. Si è giunti così a domenica 22 giugno, quando è stato comunicato alla comunità il cambiamento in atto.


Devo dire che ora sono sereno. Penso che sia la scelta giusta, anche se è stata faticosa; giusta per la Comunità Pastorale e anche per me. Mi rincresce interrompere legami e cammini con le persone, magari da poco iniziati; non è che faccio il passo con leggerezza. Mi rincresce soprattutto ora che, superata la timidezza iniziale, stavo iniziando con più facilità rapporti con le persone. Mi rincresce anche perché si intravvedono risultati positivi del lavoro che stiamo facendo. Mi rincresce perché so che a molte persone la mia partenza reca un po’ di sofferenza.

Mi rincresce, ma è giusto così.


Resta lo spazio per il grazie e i saluti, ma avremo ancora tempo per farlo.

Don Gaudenzio


Programma festa di del S.Crocifisso

Sabato 2 agosto 201 anni (1813–2014) del miracolo del S.Crocifisso
(tutte le funzioni si svolgono in Santuario)

Mercoledì 30 luglio ore 20:30
S.Messa e possibilità di confessioni
Venerdì 1º agosto ore 21:00
Celebrazione dei Vesperi dell'Esaltazione della Croce (è sospesa la S.Messa delle ore 20:30 a SMN). Esposizione del S.Crocifisso ed Adorazione notturna fino alla S.Messa delle ore 5:00.
Sabato 2 agosto ore 5:00
S.Messa nell’ora del miracolo
Sabato 2 agosto ore 9:00
S.Messa (in particolare per la parrocchia di S.Giacomo)
Sabato 2 agosto ore 21:00
S.Messa solenne del 201º anniversario del miracolo (sono sospese le Ss.Messe delle ore 18:30 a SMN e 20.:30 a SG)
Domenica 3 agosto ore 16:00
Adorazione della Croce
Domenica 3 agosto ore 21:00
Veglia della Croce (orario festivo normale delle Ss.Messe)
Lunedì 4 agosto Ore 21:00
S.Messa con il Suffragio dei benefattori del Santuario e Riposizione del S.Crocifisso

Per l’adorazione notturna in Santuario della Croce, dalle ore 22:00 di venerdì sera 1º agosto alle ore 5:00 di sabato mattina 2 agosto, chiediamo di segnare la propria presenza sul foglio in fondo ad ogni chiesa, in modo da garantire la copertura di tutta la notte. L’adorazione notturna si farà solo se tutte le ore della notte verranno coperte.


Perdono di Assisi

Da mezzogiorno di venerdì 1º agosto alla mezzanotte del giorno seguente si può acquistare l’indulgenza plenaria del Perdono di Assisi, una sola volta, visitando una Chiesa parrocchiale, o una Chiesa Cattedrale o altra che ne abbia l'indulto, recitando il Padre Nostro ed il Credo ed aggiungendo una preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre il Papa. Sono richieste, almeno nei giorni precedenti o seguenti, la Confessione e la Comunione.


Sagra dei Ss.Nazaro e Celso
Domenica 27 luglio 2014

Si celebra questa domenica la Sagra dei Ss.Nazaro e Celso presso la chiesetta di San Nazeè.

Domenica 27 luglio ore 8:30
S.Messa celebrata sul sagrato della chiesetta da don Gaudenzio Corno
Domenica 27 luglio ore 20:30
Preghiera, benedizione e bacio delle Reliquie con don Gaudenzio

È presente il Corpo Musicale “La Cittadina”


Adorazione Eucaristica per la vita concepita

Continua l’Adorazione Eucaristica per la vita concepita promossa dai Gruppi pro vita del Decanato di Seveso, ogni primo sabato del mese presso il Seminario di S.Pietro Martire. Prossimo incontro sabato 2 agosto 2014 secondo il seguente orario: S.Messa ore 7:15; segue Adorazione Eucaristica dalle ore 8:00 alle ore 10:00. Possibilità di confessioni.


Pro loco ProMeda per il Santuario

L'ultima domenica del mese, alle ore 10:30 ed alle 16:30, visita guidata in Santuario.

Avvisi per tutta la Comunità

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.
  • Nell’augurare a tutti qualche giorno di sereno e meritato riposo, riportiamo una breve riflessione dell’Arcivescovo Angelo Scola:

    “Per ogni credente riposo e festa trovano espressione compiuta nel giorno della convocazione. Il giorno in cui ci si ritrova intorno alla stessa mensa –anzitutto quella eucaristica– luogo delle relazioni, per rigenerarsi. La domenica ha anche una essenziale dimensione sociale, evocativa della stessa vita di Dio. Ne consegue che dimenticando le relazioni –con Dio e coi fratelli– l’uomo non può riposare veramente. L’autentico riposo infatti nasce dal vivere la comunione”

    Don Gaudenzio con la Comunità Pastorale
  • Buone Vacanze anche dalla redazione.

Parrocchia S.Maria Nascente

  • Venerdì 1º agosto è sospesa la S.Messa delle ore 20:30 in quanto in Santuario alle ore 21:00 si celebrano i Vesperi dell’esaltazione della Croce.
  • Sabato 2 agosto sono sospese sia la S.Messa delle ore 8:00 sia la S.Messa vigiliare delle ore 18:30 in quanto vengono celebrate, in Santuario, delle Ss.Messe alle ore 5:00, 9:00 e 21:00 nel 201º anniversario del miracolo del S.Crocifisso.
  • Festa patronale 8 settembre: saranno allestiti la tradizionale pesca di beneficenza ed il banco vendita: per questo chiediamo a tutti collaborazione a donare qualcosa di bello in modo che si possano allestire una pesca ed un banco vendita decorosi. Per informazioni, per la consegna ed il ritiro del materiale chiamare il n°cell.3384594088 per la pesca e n°cell.3397771792 per il banco vendita.

Parrocchia Madonna di Fatima

  • Non ci sono avvisi specifici: rimandiamo agli avvisi in evidenza delle tre parrocchie.

Parrocchia S.Giacomo

  • Sabato 2 agosto, nel 201° anniversario del Miracolo del S.Crocifisso, sono sospese:
    • la S.Messa mattutina delle ore 8:45, in quanto alle ore 9:00 in Santuario è celebrata una S.Messa a cura della parrocchia di S.Giacomo;
    • la S.Messa vigiliare delle ore 20:30 in quanto spostata in Santuario alle ore 21:00.
  • Nel mese di agosto la segreteria parrocchiale sarà aperta solo il mercoledì mattina dalle ore 9:30 alle ore 10:30. Si coglie l’occasione per ringraziare le persone volontarie che assicurano durante tutto l’anno la copertura settimanale del servizio.

Pastorale Giovanile della Comunità

Chiusura oratori nel periodo estivo
  • L'OSC è chiuso tutto il mese di luglio e agosto;
  • L'oratorio di S.Giacomo è chiuso da domenica 3 agosto a domenica 24 agosto e riapre domenica 31 agosto;
  • L'oratorio di Madonna di Fatima è sempre aperto;
  • Si ricorda che l'apertura degli oratori non coincide con l'inizio delle attività della pastorale giovanile (animazione…): queste inizieranno dopo la festa di apertura degli oratori che sarà a fine settembre.



Per ricordare

Modifiche orari Messe domenicali S.Maria Nascente

Da domenica 18 novembre, 1ª Domenica di Avvento, cambierà l’orario delle Messe domenicali che sarà il seguente:
  • in parrocchia alle ore 8.00, 11.00 e 18.30;
  • in Santuario alle ore 9.00.

É disponibile il numero di Dicembre 2018 della Voce della Comunità