Comunità Pastorale S.Crocifisso MEDA

Restauro Santuario - Perché

Perché il restauro del Santuario?

Perché ne ha bisogno. E su questo non ci sono dubbi.


Ma in che senso questa iniziativa ci sta a cuore?


Ci sta a cuore come credenti. Il santuario è la chiesa madre della nostra città, dalla quale poi sono “figliate” le altre chiese di S.Maria Nascente, Madonna di Fatima e S.Giacomo. La nostra storia di fede è legata a questa chiesa. In questi ultimi due secoli poi (il secondo centenario cadrà nel 2013) nel Santuario abbiamo venerato e pregato in particolare il Santo Crocifisso. Desideriamo tornare a pregare in questa chiesa, desideriamo che anche i nostri figli possano farlo ancora. E in una chiesa bella, che esprima degnamente la nostra fede. Anche se, è giusto ricordarlo anche in questi momenti, l’attenzione della nostra comunità al Santo Crocifisso non può essere solo nel restauro della sua chiesa, ma nell’attenzione a tutti i crocifissi e le persone che sono in difficoltà nella nostra comunità. Lo sforzo principale in questa linea è nella creazione di un Centro di Ascolto caritas. Non posso venerare il Cristo solo adornandone le chiese.


Ci sta a cuore poi come cittadini di Meda. Il Santuario è un bene artistico anche per chi non crede. La bellezza è un bene di tutti. Il Card.Martini aveva scritto una lettera pastorale dal titolo: “Quale bellezza salverà il mondo?”. Per questo abbiamo mandato una lettera per comunicare l’iniziativa e chiedere un contributo a tutte le famiglie, credenti e non credenti, e per questo ci rivolgiamo a tutte le istituzioni di Meda, non solo a quelle religiose. Il Santuario fa parte della storia di tutta Meda; è un bene di tutti e deve stare a cuore a tutti.


E infine ci sta a cuore che il restauro del restauro sia un segno, un auspicio. Il santuario si trova in una piazza che è giudicata di particolare valore artistico, ma che ora si trova in una situazione di degrado. Noi stiamo ponendo il primo tassello Speriamo che altri continuino così che tutta la piazza torni alla sua bellezza. Noi ormai abbiamo iniziato, con l’aiuto di tutti siamo determinati a completare il restauro del Santuario. Passiamo il testimone ad altri perché possano continuare.

Don Gaudenzio


Per ricordare

Orari estivi Ss.Messe

Le modifiche degli orari delle Ss.Messe festive e feriali per luglio ed agosto sono segnalate negli Avvisi.

SMN: la S.Messa feriale delle ore 20:30 di lunedì, si celebra in Santuario anzichè in OSC dal 1º lunedì di giugno all'ultimo di settembre.


Monsignor Mario Enrico Delpini nuovo Arcivescovo di Milano

Quest’oggi (7 luglio 2017, ndr) il Santo Padre, Papa Francesco, ha accettato la rinuncia all’ufficio di Arcivescovo di Milano presentata da Sua Eminenza Rev.ma il Card. Angelo Scola ed ha nominato nuovo Arcivescovo Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Mario Enrico Delpini, sinora Vicario generale della Diocesi Ambrosiana.

Allegati:


La Madonna Pellegrina visita la nostra Comunità

Presentiamo una selezione di 69 foto della visita che la statua della Madonna Pellegrina di Fatima ha fatto dal 15 al 22 gennaio 2017 nella nostra Comunità Pastorale.


Per attivare la galleria di immagini, cliccare qui.


Segnaliamo, inoltre, tre video del nostro concittadino Gaudenzio Castelli:

Ricordiamo che il numero di febbraio della Voce della Comunità riporta articoli e foto sullo straordinario evento.